Come ti rapporti con il lavoro - Carlo Apostoli

Come ti rapporti con il lavoro?

Come ti rapporti con il lavoro?

L’estate per molti è un momento in cui staccare la spina dalla routine quotidiana e pensare di più a se stessi.

 

In questo periodo dell’anno riesco a dedicare più tempo all’attività fisica ed in particolare alla corsa e alle camminate in mezzo ai monti.

 

Quando corro sono solito ascoltare dei podcast e questa mattina mi sono imbattuto nel podcast di Max De Vergori che si intitola “Modelli di successo” che ti invito ad ascoltare perché analizza i modelli e le strategie utilizzate da persone che hanno ottenuto risultati fuori dal comune in vari ambiti della vita.

 

Mentre ascoltavo la puntata dal titolo  “il tuo successo dipende da come ti rapporti al lavoro” ho trovato l’ispirazione per scrivere questo articolo in quanto è un tema a me molto caro specialmente in questo momento di crescita delle società del Gruppo Affitti Brescia.

Da inizio anno abbiamo inserito 2 nuovi collaboratori, un terzo inizierà a Settembre e ne stiamo selezionando altri, se vuoi dare un occhiata alle posizioni aperte puoi cliccare qui sotto.

SCOPRI LE POSIZIONI APERTE  

 

In questa puntata del podcast Max De Vergoli cita Tal Ben Shahar, docente all’università di Harvard, secondo il quale ci sono tre modi di rapportarsi al lavoro.

  1. Work as a Job: ovvero lavorare con il solo scopo di guadagnare, generalmente queste persone non trovano gratifiche nel proprio lavoro e anzi lo vedono solo come un dovere e non vedono l’ora di passare del tempo lontano dal posto di lavoro.
  2. Work as a career: una modalità in cui le persone lavorano per avanzare di stato e raggiungere il successo, investono molte energie nel lavoro e vogliono farlo al meglio.
  3. Work as a calling: in questa modalità il lavoro viene visto come una “vocazione”, un modo per  attingere ai propri punti di forza personali e contribuire a creare qualcosa di grande

 

La cosa strana è che chi appartiene al primo gruppo lavora solo per i soldi ed è proprio chi statisticamente ne guadagna meno!

Una volta ultimata la corsa ho voluto approfondire l’argomento sul web e mi sono imbattuto in un estratto di Amy Wrzesniewski, una psicologa di Yale che ha condotto degli studi su come l’atteggiamento mentale che abbiamo nel nostro lavoro influenza le performance.

La cosa che più mi ha stupito è che lo stesso lavoro può essere visto come una vocazione oppure solo come un mezzo per guadagnare.

Ci sono dottori che considerano il lavoro come fine a se stesso e altri come una vocazione come ci sono commessi che contano i minuti che mancano alla fine delle 8 ore e ce ne sono altri che amano quello che fanno.

 

 

Leggendo queste parole mi sono ricordato di quando, pochi giorni fa, sono entrato in un negozio di articoli sportivi per acquistare un paio di scarponi da montagna, mi ha accolto un ragazzo che in ogni sua parola emanava entusiasmo e interesse per quello che stava facendo, ha saputo consigliarmi al meglio e la mia esperienza d’acquisto è stata ottima!

Sono certo che quel ragazzo ama quello che fa e riesce a trasmettere questa passione in ogni sua parola!

Se il suo capo e l’azienda per cui lavora hanno la mentalità giusta si renderanno conto delle potenzialità del ragazzo e gli permetteranno di crescere e raggiungere importanti traguardi, viceversa cambierà azienda fino a trovarne una che lo sappia  valorizzare e far crescere anche economicamente.

 

Ultimato il mio approfondimento sul web mi sono fermato un istante a pensare alla fortuna che ho avuto ad attrarre le persone che collaborano con me nel Gruppo Affitti Brescia.

Sono tutte persone con caratteristiche differenti che mettono a frutto le loro qualità per ottenere grandi risultati personali e di gruppo, il tutto perfettamente allineato alla nostra mission aziendale (che ti riporto tra qualche riga).

 

Questo non significa che nel nostro gruppo non ci sono problemi, significa che i problemi diventano solo dei piccoli ostacoli da superare per realizzare qualcosa di più grande assieme.

 

Il focus rimane sull’obiettivo finale facendo diventare più piccolo l’ostacolo da superare.

 

Ecco la mission del nostro Gruppo Affitti Brescia

“Semplificare e rendere sicuro l’affitto attraverso il supporto costante a proprietari e inquilini erogato dal nostro team di persone felici e realizzate”

 

E tu come ti rapporti con il lavoro?

Scrivilo nei commenti!

 

Se lo consideri come un modo per mettere a frutto le tue caratteristiche, raggiungere grandi risultati e crescere; ti consiglio di vedere le nostre posizioni aperte e inviarci una tua candidatura cliccando sul link qui sotto!

CLICCA QUI PER SCOPRIRE LE POSIZIONI APERTE

 

Al prossimo articolo.

Carlo Apostoli

Imprenditore | Intermediazione e gestione immobili in affitto a Brescia | Co-Founder @AffittiBrescia | Co-Founder@Bresciastanze | Co-Founder @Prontoperl’affitto | @Proprietarioalsicuro | Blogger immobiliare

 

I miei contatti:

https://www.linkedin.com/in/carloapostoli/

https://www.carloapostoli.it 

 

Rimani aggiornato sul mondo degli affitti iscrivendoti alla nostra newsletter CLICCANDO QUI

 

 

affitti brescia, affittibrescia, affitto, agente, apostoli carlo, arredo, brescia stanze, bresciastanze, carlo apostoli, carloapostoli, carriera, co-living, contratto concordato, immobiliare, job, lavoratori fuori sede, lavoro, locazione, manutenzioni, offerta lavoro, personale, pronto per l'affitto, proprietario al sicuro, proprietarioalsicuro, ricerca, stanze, stanze a brescia, studentati, studenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mi trovi anche su:         

Puoi leggere i miei articoli sul blog: proprietarioalsicuro.com

Puoi guardare i miei video su Youtube   

Bicielle di Apostoli Carlo sas - P.IVA 03335010983