il contenuto immobiliare gratuito puzza

Perché il contenuto gratuito immobiliare inizia a puzzare terribilmente

Il sole scioglie l’asfalto, tu hai appena visto la pubblicità di una bibita super energizzante che ti promette di domare all’istante questo caldo infernale.

La compri, la bevi e ti accorgi che la tua energia è come prima, per la precisione è ancora ai minimi storici.  

 

Passa meno di un giorno e, sul tuo cellulare appare una sponsorizzata di un’altra bibita super tonificante che ti promette di rigenerarti in pochi minuti.

Questa volta hai una strana sensazione, quasi una vocina che ti riporta alla bibita del giorno prima ma, la metti a tacere e compri la nuova bevanda.

 

La lattina è ghiacciata, super colorata, la apri e bevi tutto d’un fiato il dolce contenuto.

Risultato: inizi a sudare e la tua tonicità sembra rimanere invariata.

Aspetti qualche secondo e pensi “forse gli effetti arriveranno dopo” ma passano le ore e tu sei ancora uno straccio.  

 

Da questo momento in poi ti assicuro che guarderai le pubblicità delle bibite miracolose con occhi diversi perché sentirai puzza di fregatura.

 

Lo stesso avviene per i contenuti gratuiti immobiliari.

Se ancora non li conosci, e credimi che sei uno dei pochi, si tratta di quei contenuti creati ad hoc dalle agenzie immobiliari per attirare possibili nuovi clienti chiedendo una mail in cambio del contenuto gratuito.

Questa procedura è valida e la ritengo profittevole per entrambe le parti a patto che il contenuto gratuito rispetti la promessa data.

 

  Ti faccio alcuni esempi di contenuti gratuiti immobiliari:

  • Il manuale per vendere casa in 90 giorni in qualsiasi città anche sconosciuta
  • La check list per trovare l’inquilino perfetto profumato e allegro
  • Il magico metodo per rendere super attraente la tua misera casa
  • Il sistema per affittare in 2 giorni il tuo appartamento anche se si affaccia sulla tangenziale

 

Ovviamente mi sono divertito con i titoli ma l’ho fatto volutamente perché questo è uno dei motivi per cui il cliente medio, quando sente parlare di un contenuto gratuito immobiliare, sente puzza di fregatura.  

Se ci pensi, il cliente (venditore o locatore che sia) è stufo di scaricare contenuti inutili e che non rispettano le promesse quindi sentirà puzza di fregatura anche quando è di fronte ad un contenuto gratuito realmente di valore.

Perché in mezzo ai tanti contenuti inutili ci sono anche quelli fatti da professionisti e che offrono reale valore in cambio della tua mail.

 

Ecco il link per scaricare la guida gratuita preparata dal Team Proprietarioalsicuro® e che ti permette di affittare come un professionista evitando i principali errori commessi da chi affitta in modo improvvisato.

Grazie a questo contenuto eviterai di trovarti nelle spiacevoli situazioni molto diffuse tra i piccoli proprietari che affittano in modo approssimativo da soli o con agenzia –>  https://bit.ly/3xGSoqr

 

Si tratta di una procedura chiara in 9 punti da leggere e applicare più i link a 2 servizi gratuiti indispensabili per chi vuole affittare il proprio immobile a Brescia.  

Al prossimo articolo.  

Carlo Apostoli

Imprenditore | Consulente esperto in locazioni | Founder @proprietarioalsicuro | Agente immobiliare | Blogger immobiliare

I miei contatti:

https://www.linkedin.com/in/carloapostoli/

https://www.carloapostoli.it

Ecco il link per iscriverti alla nostra newsletter e rimanere sempre aggiornato sulle novità dell’affitto. ISCRIVIMI ALLA NEWS LETTER

acquisto, affittare, affitto, afitto, appartamenti brescia, brescia, carlo apostoli, carloapostoli, contratto locazione, immobiliare, investimento, investimento immobiliare, locazione, proprietarioalsicuro, realestate, reddito, rendita, rendita passiva, vendita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mi trovi anche su:         

Puoi leggere i miei articoli sul blog: proprietarioalsicuro.com

Puoi guardare i miei video su Youtube